Ambra Mattioli: ecco i suoi nuovi impegni lavorativi

ambra mattioli

Ambra Mattioli è sempre presente sulla scena musicale con il suo gruppo, una tribute band a David Bowie dal nome Aladdin Insane. È un’artista come pochi. Non è la musica il suo unico interesse ma tutto ciò che le dà modo di esprimere il suo “io”.

Ambra Mattioli

ambra mattioli

La sua passione per la musica parte nel 1976 con i Cronosfera, un gruppo musicale ai quali mancava la cantante. Da qui nel 1978 si è lanciata verso Londra con chitarra in spalla suonava alla fermata metropolitana di Marble Arch. Ha poi creato un’altra band con altri suoi amici chiamata Clips. Da qui nel 2007 ritrova dei vecchi amici e forma una band tributo a David Bowie chiamata Lady Stardust & Diamond Dogs di cui è la voce solista e dove interpreta un vasto repertorio del grande Duca Bianco sempre con grande impegno e tanta passione. A seguire, finalmente, entra negli Aladdin Insane dov’è sempre la voce che interpreta il grande bagaglio di David Bowie, non facile da interpretare dato il suo vasto e diverso repertorio. Gli Aladdin Insane sono veramente una band senza eguali infatti essi interpretano dal vivo i brani, esclusivamente live, senza basi registrate e in tonalità originale, un qualcosa che non è da tutti e che ci fa capire l’estrema bravura di Ambra Mattioli.

Lei è anche una scrittrice. Fra i suoi lavori Paradigma Imperfetto”, raccolta di nove racconti brevi e una trilogia molto interessante composta dal primo romanzo “The Arcade”, a seguire “Il collezionista di opportunità” e l’ultimo “Fatti per non durare”. Storie che mettono a nudo le sue diverse sfaccettature, i suoi sogni e le sue contraddizioni, insomma ci fanno conoscere un’altra Ambra che sul palco con gli Aladdin Insane non potremmo vedere.

Proprio attraverso un’altra parte di sé capiamo ancora tanto altro di questa stupenda persona. La pittura è tra i suoi importanti interessi e attraverso di essa racconta questioni antiche preparando da sé i diversi pigmenti, solfati e colori di cui ha bisogno. I suoi dipinti sono inusuali, interessanti, strani! E la sua bravura nell’arte della pittura è visibile anche a un neofita del campo, sicuramente anche grazie alle sue competenze acquisite alla Accademia di Belle Arti di Roma. Prepara mostre personali e partecipa anche a collettive dove ottiene un numero ampio di consensi.

Ambra Mattioli proprio recentemente ha voluto anche lanciarsi nel mondo della cinematografia, chiamata dalla produzione del film “Hannah” del regista Andrea Pallaoro, dove accanto alla famosa Charlotte Rampling ha recitato in una scena dove ha interpretato un artista di strada intento a cantare brani di Bowie. Il film è in concorso alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Per chi volesse vederla cantare dal vivo, sappia che l’agenda degli Aladdin Insane è molto fitta, e dopo la pausa estiva di agosto riprenderanno a settembre mettendo in scena le migliori performance che una tribute band al Duca Bianco possa fare. Il 29 settembre saranno disponibili al Vtwin a Roma e lì potrete gustarli con tranquillità e ammirazione; il 18 Novembre a Foligno al Supersonic, e altre date sono in programmazione da qui a fine anno.

Se volete saperne ancora di più su Ambra Mattioli vi basterà visitare il suo sito web www.ambramattioli.com

 

Be the first to comment on "Ambra Mattioli: ecco i suoi nuovi impegni lavorativi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*