Charlie Hebdo “scherza” sulla tragedia del Rigopiano tra indignazione e imbarazzo

Il giornale satirico francese Charlie Hebdo torna a far discutere per una vignetta che cita così:” La neve è arrivata ma non per tutti”, un macabro disegno che raffigura la morte con la falce mentre scia tra le nevi della slavina che ha travolto il paesaggio. Un riferimento alla tragedia dell‘Hotel Rigopiano di Farindola.

Le reazioni non si sono fatte attendere, e ad alzare i toni è stato il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi che ha commentato come una vergogna questa vignetta, la quale scherza con le vite delle nostre vittime. Il sindaco lancia l’ennesimo attacco al giornale francese dopo la vignetta che ha giocato sul sisma che ha interessato Amatrice, fatto che il primo cittadino del paese distrutto dal sisma, ha portato in tribunale querelando per diffamazione aggravata. Inoltre il sindaco lancia il guanto di sfida al periodico francese, invitando tutti i vignettisti d’Italia a  rispondere con la vita a questa provocazione, raffigurando i soccorritori mentre lottano per la vita, sottolineando che l’Italia è il popolo della vita, conclude il sindaco Pirozzi.

 

 

Be the first to comment on "Charlie Hebdo “scherza” sulla tragedia del Rigopiano tra indignazione e imbarazzo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*