Claudio Baglioni porta a Norcia il ricavato del suo concerto in Vaticano.

Claudio Baglioni è andato a Norcia, uno dei comuni più colpiti dal terremoto, per portare un pò di speranza sia con il suo sorriso che con un assegno speciale di 7.000 euro raccolto da parte di un gruppo di bambini del Bangui e una targa simbolo di un altro assegno di 700 mila euro derivanti dal ricavato del suo concerto avvenuto in Vaticano lo scorso dicembre. L’assegno sarà destinato alla ricostruzione del centro parrocchiale a Madonna delle Grazie dove tanti ragazzi potranno ritrovarsi ancora una volta.

“Il gesto dei bambini di Bangui è di grandissima umanità e fratellanza, i quali, pur vivendo in un Paese, la Repubblica Centrafricana, che è all’ultimo posto nella classifica mondiale per quanto riguarda il Pil pro-capite, non ci hanno pensato due volte a tendere la mano ai loro piccoli amici di Norcia” – ha detto il cantautore romano.

Baglioni ha anche tenuto il piccolo show cantando “Avrai” e “Strada facendo” promettendo alle persone di Norcia di tornare con un vero concerto per l’inaugurazione del centro parrocchiale.

Be the first to comment on "Claudio Baglioni porta a Norcia il ricavato del suo concerto in Vaticano."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*