Di Biagio: “C’è bisogno di una rinascita!”


Luigi Di Biagio
, in occasione del 120esimo anniversario della Figc. è stato chiamato per ricoprire il ruolo di coatch della nazionale italiana in occasione delle prossime amichevoli con l’Inghilterra e l’Argentina. Insomma, proverà a risollevare l’Italia, soprattutto dopo il clima pesante causato dalla non classificazione ai mondiali. Egli però, si sente fiducioso e crede che si potrà ripartire alla grande, diventando più forti di prima:

Mi sento lo stesso che fino a poco tempo fa allenava l’Under 21, sono qui per dare una mano alla Figc e alla squadra, il resto lo vedremo. Da parte mia c’è la serenità giusta per affrontare un percorso importante. C’è la necessità di ricreare l’entusiasmo giusto e quel senso di appartenenza che ci aiuterà a guidare questi ragazzi verso una rinascita. Per quanto mi riguarda le amichevoli non esistono, bisognerà disputare due buonissime gare e cercare di fare risultato. Credo sia il primo passo per vincere e gran parte del futuro della nazionale italiana sta nei giovani, i quali rappresentano una risorsa fondamentale e il simbolo della speranza“. E ha aggiunto: “Il vivaio è fondamentale, in questi otto anni abbiamo lavorato in simbiosi con tutte le Under e abbiamo giocatori importanti da poter portare in Nazionale maggiore”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*