Nina Agdal: “Io grassa? E’ un’offesa alle donne!”

NEW YORK, NEW YORK - APRIL 12: Model Nina Agdal attends the Sports Illustrated's Fashionable 50 NYC Event at Vandal on April 12, 2016 in New York City. (Photo by Michael Stewart/Getty Images)

Sembrerebbe proprio che la bella Nina Agdal sia stata rifiutata da alcune agenzie di moda per via delle sue curve, considerate eccessive. La modella ha subito replicato al tutto, sottolineando il concetto che magrezza non è sempre sinonimo di bellezza.
Ecco le sue parole:

“Chiunque mi segue sa che non ho un corpo da modella media. Ho una costituzione atletica e delle curve sane. Dopo un duro anno nel quale ho fatto un passo indietro da questa industria priva di sensibilità e dalle sue pressioni incredibili, riuscendo a gestire una paralizzante ansia sociale, mi sono approcciata a questo servizio come una DONNA di 25 anni che si sente come mai prima a proprio agio nel proprio corpo e in salute. Qualche giorno sono una taglia campionario, qualche giorno una taglia 38, qualche altro una taglia 40. Oggi più che mai accetto le mie curve e lavoro con costanza in palestra per essere in forma e, più di ogni altra cosa, sana. Sono orgogliosa di dire che il mio corpo ha subito un’evoluzione da quando ho iniziato questa vita pazza come una RAGAZZA di 16 anni con abitudini alimentari malsane e insufficienti”.

Insomma, mai farsi suggestionare da queste dicerie legate ai canoni di bellezza: il benessere psico-fisico è importantissimo!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*