Tragedia del Rigopiano, le vittime salgono a 24.

Dalle macerie di quel che resta dell’Hotel di Rigopiano emergono altre vittime, oggi salite a 24 per via dei recuperi nella notte dei corpi di tre uomini e in mattinata dei corpi di due donne e un uomo, di cui sono stati identificati Roberto Del Rosso, amministratore del Gran Sasso Resort e Alessandro Ricetti, 33 anni, lavorava alla reception del resort. Nelle ore precedenti gli altri corpi identificati sono stati di Paola Tommasini, Stefano Fenielo, Marco Vagnarelli e Pietro di Pietro.

Mentre si continua a scavare per trovare i restanti dispersi, a Loreto Aprutino (PE) si sono svolti i funerali della coppia Sebastiano Di Carlo (49) e Nadia Acconciamessa (45) genitori del piccolo Edoardo, 8 anni, sopravvissuto alla sciagura e presente ai funerali dei genitori, in prima fila assieme a suo fratello Riccardo (20), al quale dovrebbe essere affidato il fratellino, presente anche l’altro fratello Piergiovanni (16).

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, al Senato esprime la sua gratitudine verso i soccorritori:””Siamo orgogliosi dei soccorritori. All’inizio le azioni sono state ritardate in modo drammatico per l’impossibilità di usare elicotteri, per il rischio di altre slavine e per le condizioni della viabilità. E avete visto in che modo l’albergo è stato poi raggiunto alle 4,30 del mattino. Da allora, credo sia stato messo in atto ogni sforzo possibile umano, organizzativo e tecnico, uno sforzo che è ancora in corso, per raggiungere l’albergo, per trovare i dispersi e cercare di salvare vite umane. Abbiamo mostrato una capacità di reazione del sistema all’altezza di un grande paese. Nella nostra memoria rimarranno impresse le immagini delle catastrofi e dei lutti che ci hanno colpito ma rimarranno le immagini anche dei soccorritori, cittadini italiani esemplari, due di loro hanno perso la vita” e ancora “le immagini della generosità e del senso del dovere, dello Stato che mobilita tutte le sue energie”.

Be the first to comment on "Tragedia del Rigopiano, le vittime salgono a 24."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*